Note Legali

Questo come ogni altro blog è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo N°196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al Nome, alla persona ed all'immagine ed all'onore. QUINDI tutto il materiale (scritto e fotografico, nomi, dati, testi) pubblicato sul mio blog non può essere utilizzato senza il mio permesso o dei rispettivi autori dei commenti, pena denuncia alla Polizia Postale.

23 maggio, 2008

Ah, l'Amore...!!!



L'Amore può soltanto essere dato e liberamente espresso. Non può essere catturato, non può essere afferrato e trattenuto. Non è una entità che si possa legare oppure stringere in pugno. Esiste in ogni persona ed in ogni cosa, in varie forme e gradi,ed attende solo di essere tradotto in realtà. Non sussiste al di fuori dell'ego individuale. Né vi sono specie diverse di amore. L'Amore è Amore, e basta. L'Amore significa fiducia ed accettazione, senza garanzie. L'Amore è paziente e sa attendere, ma è un'attesa,non uno stato passivamente remissivo, poiche’ si offre incessantementein un rapporto di scambio e di reciproca rivelazione. L'Amore è spontaneo e implora di potersi esprimere attraverso la gioia, la bellezza e la verità. Persino attraverso le lacrime. L'Amore vive nell'oggi, è vero nell'immediato. Non si perde nel passato nè guarda smaniosamente al futuro. Amore vuol dire: adesso! Se una persona vuole amare è ovvio che dovrà esplicare di fatto il suo Amore. Dobbiamo voler cambiare veramente e agire opportunamente affinchè il nostro desiderio si avvii a tramutarsi in realtà. Imparare ad amare è difficile, ci vuole coraggio. L'Amore è il processo con cui guidi l'altro all'Amore. Nell'uomo la capacità di amare non conosce limiti. Il nostro ruolo primario consiste nel realizzare la nostra felicità. A tale funzione si affianca quella di aiutare gli altri a diventare fortie a perfezionare se stessi nella loro qualità di individui unici e irripetibili. Faremo del nostro meglio perchè a tutti sia offerta la possibilità concreta di esternare i loro sentimenti, di palesare le loro aspirazioni, di condividere con noi i loro sogni. Dobbiamo combattere l'oscurità attraverso l'Amore attivo e operante, profondamente connesso a ogni persona che aneli a conoscere se stessa e ad essere felice. Dobbiamo comprendere che il mutamento è inevitabilee che quando è diretto al bene ed alla realizzazione di noi stessi è sempre positivo. Dobbiamo persuaderci che "essere è fare". Dobbiamo amare in funzione dell'Amore, non per essere amati. Non dobbiamo avere paura di mostrare ciò che siamo anche se non ci sentiamo perfetti. Il nostro affetto non viene elargito sotto condizione. Dobbiamo accordare il nostro Amore perchè abbiamo la fortuna di possederlo e di conseguenza, di poterne fare dono. Lo doniamo per la gioia che ci dà, non per quanto riceviamo in cambio. Giacchè, per saper amare è necessario disporre senza posa dell'oculatezza del saggio,della flessibilità dei bambini, della sensibilità dell'artista, dell'acume del filosofo, dello spiritro di accettazione del santo, della tolleranza del filantropo, dell'erudizione dello studioso, della fortezza dello stoico. Non è poco. Ma tutte queste virtù non mancheranno di affermarsi in colui che sceglie di credere e di operare nell'Amore. Esse infatti fanno già parte del suo potenziale, e nell'Amore troveranno compiuta affermazione. Non smettete mai di amare... credete sempre nell’amore. Mio papa’ diceva sempre... osservare una coppia, una famiglia dove non c’e’ amore e’ come osservare un giardino senza fiori… sa di vuoto e di arido. Ho fatto mio questo suo insegnamento... per questo non concepisco la vita senza amore. Su una rivista scientifica di recente e’ stato pubblicato che c’e’ un calo per quanto riguarda l’amore dai 40 ai 50 anni… ma che a 50 anni comincia la vera felicita!!! Riflessologicamente io appartengo al movimento terra… ma evidentemente il mio movimento fuoco e’ in piena espansione… e con questa mia “personale”


Vi abbraccio tutti con il cuore… Maria Pia

20 commenti:

david santos ha detto...

Ciao Maria Pia, come và? Spero tutto bene per te. Buon lavoro. Un abbraccio e un buon fine settimana .

Alberto ha detto...

Che bel post! Complimenti Maria Pia ogni tanto torni a parlare d’amore.
Se dicessi che non so cosa ti anima quando scrivi così mentirei. Ma sono felice di poter commentare. Hai ragione, quando dici che dobbiamo amare in funzione dell’amore non per essere amati, solo così riusciamo a trasmettere un sentimento reale, puro. Tu dici anche che solo amando se stessi si può amare l’altro/a. qui entra in gioco l’autostima, vale a dire la considerazione del nostro valore prescindendo dalle nostre imperfezioni.

Per quel sorriso avrei rubato al tempo la nostalgia,
e alle nuvole la pioggia.
Sussurravo parole d’amore all’orecchio dell’anima
Aspettando quel sorriso.
Ma non basta possedere le ali per sapere volare,
oppure respirare per credere di vivere,
così come possedere un cuore a volte
non basta per tanto amore.
Un sorriso può durare il tempo di un arcobaleno
O fondersi col tempo.
La pazienza di aspettarlo quel sorriso
È l’alchemico segreto di questo amore.
Chi si accontenta dell’amore non vive.
Chi vive d’amore sa amare.

Ti abbraccio dolcissima

AirHarrier

Giacomo ha detto...

L’amore è un’energia, una tensione relazionale. L’amore è un effetto. Non è qualcosa che può essere isolato in quanto tale. L’amore è l’effetto della relazione, del bisogno primordiale di relazione che caratterizza l’essere umano, più di qualunque altra specie.
Mi è sempre piaciuto il tuo modo di pensare e il pensiero che hai citato, in effetti non è vita senza amore perchè la vita stessa è amore.
p.s. Hai poi deciso quando ci onorerai della tua presenza? ti aspettiamo
un bacio bellissima e dolce fanciulla
Giacomo

Elisabetta ha detto...

Mariaaa Piaaaaaa..ahi ahi qui gatta ci cova...bellissima foto. Il testo è coinvolgente, è superfluo farti i complimenti, oggi commento con una poesia..
la conosci di sicuro perchè è di Gibran
Farò della mia anima uno scrigno
per la tua anima,
del mio cuore una dimora
per la tua bellezza,
del mio petto un sepolcro
per le tue pene.
Ti amerò come le praterie amano la primavera,
e vivrò in te la vita di un fiore
sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come la valle
canta l'eco delle campane;
ascolterò il linguaggio della tua anima
come la spiaggia ascolta
la storia delle onde.

un bacio amica mia
ti voglio tanto bene
Eli

Loris ha detto...

L’amore è desiderio che attrae e unisce gli esseri viventi e coscienti in vista di un reciproco bisogno di completamento. Sensazione di crescita, di arricchimento e di liberazione dalla chiusura nel proprio io rattrappito.
In rapporto al piacere sessuale, assume il carattere dell'eros, che si manifesta in un mobile gioco di seduzione, in cui ci si sottrae per concedersi e ci si concede per sottrarsi. L'amore è sostanzialmente una passione trasformatrice: se uno è innamorato di qualcosa, di qualcuno, di qualcuna, non resta mai lo stesso. Soltanto amandosi infatti è possibile stringere relazioni mature e soddisfacenti, sia sotto il profilo affettivo che su quello sessuale.
Questo è il mio concetto sull'amore.
L'amore rende grandi mia dolce Maria Pia..
Ti stringo con l'affetto di sempre..
Lorenzo

1cieloazzurro ha detto...

Un bacio alla mia reflex, unica i insostituibile!

L’amore una parola troppo piccola ma con un significato troppo grande ..
qualcuno pronto ad ascoltarci, a condividere i nostri pensieri e a sostenerci durante il percorso della vita . Non c’è una definizione su cosa sia l’amore , ma posso dire che quando si riesce a trovare una persona che in qualsiasi momento riesca ad ascoltarti , a consigliarti , ad essere presente in qualsiasi momento, a farti sentire desiderato, amato a porti sempre al primo posto , forse è la persona che può amarti per sempre.

Ops, dimmi Mapy come mai la foto degli indiani?

Una carezza sui tuoi capelli d’oro

Claudia ha detto...

"La felicità e il benessere consistono nella dimensione in cui si ama"

Poiché, se partendo dall'assunto che amare significhi donare senza esigere né desderare nulla in cambio, se tutti amassero il prossimo saremmo tutti felici.

Io credo nell'amore universale a prescindere da qualsiasi cosa, e una frase tratta dal vangelo apocrifo di S.Tommaso parla di un amore che trascende la sessualità, parla di "umanità" intesa nel suo più intimo significato e non allo scadere odierno in un sostantivo senza qualità. E' la divinizzazione dell'Amore verso l'intero genere umano. Immagine bellissima ma siamo davvero pronti per questo?

"Come glielo dici, a un uomo cosi’, che adesso sono io che voglio insegnargli una cosa e tra le carezze voglio fargli capire che il destino non é una catena ma un volo, e se solo ancora avesse voglia davvero di vivere lo potrebbe fare, e se solo avesse voglia davvero di me potrebbe riavere mille notti come questa invece di quell’unica, orribile, a cui va incontro, solo perché lei lo aspetta, la notte orrenda, e da anni lo chiama.Come glielo dici, a un uomo cosi’, che ti sta perdendo?"

Alessandro Baricco - Oceano Mare.

Ciao Maria Pia, sei meravigliosa!
T V B
Claudia

Guillermo ha detto...

Bonita descripcion de lo que es el amor, lamentablemente hay veces en que la melancolia, la tristeza por asi decirlo y hasta los celos restan importancia a lo en verdad se busca cuando estas con alguien y lo que en sí queremos dar a los demás. un "Te amo" no solo son palabras que se dicen sin pensar, es un conjunto de sentimientos que llega a sentir uno y que lo hacen ser feliz. Sea el amor por una mujer, por la familia, por los animales y el amor a lo que uno hace, nos hace ser siempre invensibles ante cualquier momento en nuestras vidas, y el saber perdonar es un buen inicio para empezar a amar.
Me gusto ver tu post.. saludos

finísima persona ha detto...

per ché?

kiary ha detto...

sei il mio migliore amico, colui che mi ascolta, colui con cui parlo e mi confido, con cui rido, scherzo, piango e condivido ogni mio giorno.

sei il mio tifoso più accanito, quello che mi sostiene in ogni mia decisione e progetto, quello che mi sprona ogni giorno a dare il meglio di me.

sei il consiglio che ascolto, la critica che accetto.

sei un supporto ed un sostegno perennemente presente, sia che resti appiedata con la mia macchina, sia che abbia il frigor di casa totalmente vuoto, sia che abbia voglia di sfogarmi, sia che abbia voglia di compagnia.

sei una spremuta d'arancia fresca con pane tostato che mi prepari ogni mattina se dormiamo insieme, sei il primo messaggio del buongiorno sul mio cellulare se siamo lontani, sei una rosa che cogli per me tutti i giorni, sei una cena in giardino sotto il portico in estate, sei un bruch con le uova strapazzate che tanto adoro ed i pan-cake che impasti per me la domenica mattina, sei una doccia fresca con la mia canzone preferita..

sei un amante eccezionale pieno di attenzioni nei miei riguardi, sei l'uomo che mi fa sentire veramente donna in tutta la mia passione, dolcezza ed erotismo, sei una carezza che mi fa rabbrividire se sfiora la mia pelle, sei un bacio che mi eleva da terra, sei un abbraccio che mi fa sciogliere e sentire protetta..

sei una moto che sfreccia nella notte, sei il più bel cielo stellato in alta montagna, sei lucciole d'estate, sei uno sguardo profondissimo e sincero che non ha bisogno di parole, sei messaggi e un lenzuolo appeso al mio cancello per farmi sentire meravigliosa, sei una freccia azzurra scoccata nel centro perfetto del mio cuore.

sei la persona per la quale ringrazio Dio di aver incontrato, sei la persona con cui vorrei continuare il mio cammino, giorno dopo giorno, fianco a fianco insieme.

sei Fede.
sei Amore.

Maria Pia ha detto...

Sei carinissima tesoro..ho visto il commento su..I piedi qlche curiosita'..Sto ridendo pensando che vuoi istituire un Mapi-grattini- Fanclub..Ti piacerebbe eh?? sorrido perche' ti rivedo ad ogni fine seduta...sei una cucciola ed io sono felice di prendermi cura di te...
un abbraccio di quelli che conosci e ami..
MaPi

6:31 PM

velespiegate ha detto...

Ciao,si parla di amore...ti dedico questa..

Distinta e misteriosa, segreta e discreta, donna nella vita,
adolescente nel cuore, brilla come un arcobaleno in cielo secondo i propri capricci.
Né vento, né pioggia, divenuta mito e leggenda vivente, è sufficiente guardarla e sfiorarla per capire che è unica e
spesso irraggiungibile
Inaccessibile, segreta, evanescente, infinitamente tenera e dolce, è tutta una sfumatura, senza contorno, poetica, nostalgica, materna e seria, leggera e autoritaria, possiede un' aura insolita e affascinante come le notti di luna piena.

Follemente saggia o follemente folle ? --- è gemellare : classica ed attuale, antica e contemporanea, ragazzina e donna.

Nobiltà ed eleganza non rimarcata,ma lievemente percettibile. Luce discreta, fascino eterno, raffinatezza dei toni,leggiadria dei movimenti.

Star e diva, tigre e gazella, tutta fuoco e fiamme, tutta fuoco e femmina,incanto, luce, seduzione,ardore, rugiada, tenerezza.

Fabrizio ha detto...

Ama e sarai amato.
Amati e amerai.
Amerai se ti hanno amato.
Comunque tu abbia vissuto
pensa almeno una volta al giorno
alla forza dell'amore.
Abbiane terrore se ti fa paura
ma sii felice se sai cos'è.
Non viverlo nei ricordi...
fanne oggetto del presente tuo
portalo con te sempre... servirà.
Non confonderlo con l'amor propio,
lì c'è stato un errore antico.
Non confonderlo con la generosità
è una vera forma di egoismo.
Non confonderlo... quando è impossibile... è il momento più bello.
Poichè... se davvero lo vuoi,
se davvero lo senti e lo sai,
se davvero è impossibile... la sua motivazione più grande sta propio nel paradosso.
Intensità brivido tensione e dolcezza... tanta dolcezza.
Forza carattere abbandono e
coccole tante coccole.
Tante.
..
..
..
Ciao Mapi... grazie per avermi dato occasione di scrivere un pò....era tanto che non lo facevo.
1 Bacio

Marta ha detto...

Un commento breve, ma sincero..in questo periodo della mia vita fatto di laboratorio, ore al pc, scrittura, scadenze, bollettini, revisioni, stravolgimento di quanto fatto finora e ricominciare da capo, con la costante paura di "non farcela" e di "non stare nei tempi", l'unica cosa che trova posto nella mia vita oltre a tutto ciò è proprio l'amore!Quindi mi dispiace per il ritardo nel commentare, ma vedo con piacere che il post ha suscitato un sacco di piacevoli commenti in Italia e nel mondo..come sempre quando Mapi tocca le note del cuore, le dita sulla tastiera sembrano scorrere per tutti con più leggerezza!
Una curiosità a parte sono per i famosi grattini di Mapi che a questo punto non vedo l'ora di provare personalmente!
Tornando all'amore inveceil post è davvero bellissimo e, secondo me, anche molto personale e come Alberto mi ha compito molto la parte sull'amare per l'amore e non per essere amati..in quanto il primo tra i buoni sentimenti è proprio il primo che va dato non in funzione di voler ricevere qualcosa in cambio, perchè amando qualcuno, ma anche qualcosa (un hobby, il lavoro, un luogo) si è già ricchi!Un abbraccio a tutti Marta

O Profeta ha detto...

Esta brisa da tarde
Afaga as folhas com invisível mão
Arrasta consigo os sonhos perdidos
Soltos do encanto da real paixão


Boa semana

Doce beijo

Nadia ha detto...

CHE MERAVIGLIOSE PAROLE AVETE SCRITTO TUTTI, MAPI E I TUOI AMICI, PER ME L'AMORE è LIBERTA' DI ESSERE LASCIANDO ANDARE QUALSIASI CONDIZIONAMENTO PER VIVERE IL PRESENTE CON CONSAPEVOLEZZA. L'AMORE è PER QUESTO MOMENTO.
RINGRAZIO IN PARTICOLARE GLI UOMINI CHE HANNO SCRITTO I COMMENTI E LE POESIE...
SOLO A 40 ANNI STO SCOPRENDO CHE ANCHE L'UOMO PUò AVERE UNA GRANDE SENSIBILITà. UN ABBRACCIO A TUTTI
NADIA

O Profeta ha detto...

E este Sol impõe a claridade
Pôs no celeste a Lua a bocejar
Perdi a conta das estrelas no céu
Ergui-me em bicos para as contar


Voa comigo sobre as emoções

Boa semana

Doce beijo

tigre siberiana ha detto...

L’amore esclude ogni opposizione; esso non è intelletto, non è ragione, non è nulla di limitante, nulla di limitato, nulla di finito. L’amore è un sentimento, ma non un sentimento singolo. Un animo puro non si vergogna dell’amore, ma si vergogna che esso sia incompleto: l’amore si rimprovera che vi sia ancora una forza, un qualcosa di ostile che ne ostacola il compimento.
Forse si può, per amore forse si può. Continuare ad amare in silenzio, cercando momenti che non ti appartengono più, gesti che solo ieri sembravano così spontanei, normali e adesso scopri che sono l'essenza stessa dell'amore, dell'amare una persona. Tutte le piccole cose di un amore vissuto insieme, piccoli gesti, sguardi, che non ti sogneresti mai di rimpiangere mentre adesso li sogni e basta. Forse si può, per amore forse si può. Piangere piano, in silenzio, ascoltando la stessa canzone, chiudere gli occhi e provare la stessa emozione. Provare a fermare il tempo, ascoltare il proprio cuore. Pensare a lei/lui la notte e accorgersi che è sempre lì tra i tuoi pensieri, tra i propri sogni. Bella/o come ieri. Il profumo della sua pelle non ti appartiene più, eppure riconoscerai l'odore tra mille perché questa è la vita. Questo era amore. Cos'è l'amore? Bravo chi lo sa capire, forse quello era amore, forse l'amore è anche questo. Per amore forse si può avere la forza di crederci ancora. Davanti una finestra aperta che non avresti mai la voglia di chiudere. Davanti ad un'immagine di lei/lui che non possiedi nemmeno, forse si può, forse si può. Continuare. Amare ancora. Innamorarsi.
Quando qualcuno manifesta i suoi sentimenti è sempre un momento particolare, ci sentiamo gratificati perché è quasi una celebrazione di noi stessi, soprattutto quando quei sentimenti non li ricambiamo. In questi giorni ci penso spesso, all’amore, ai sentimenti e a quel che si mette in gioco nel rapporto con un altro individuo. È strano, mi sembra di non essermi mai innamorato, di esserlo solo adesso, solo questa volta; sarà vero?. E questa volta mi pongo tutte le domande e tutte le insicurezze che le altre volte non avevo e non mi sono posto. Vorrei che il mio Amore rendesse felici entrambi, ma mi rendo anche conto che così non può essere finché io lo tengo a distanza, da me e dal mio cuore. Certo, ho paura di soffrire, di stare male, mi sento troppo fragile e troppo vulnerabile, troppo scoperto e ho paura. So che lo tengo a distanza di sicurezza per non soffrire, per paura di farmi male. Ma non serve, alla fine soffro comunque e questa sofferenza scava dentro rendendomi ancora più fragile.
La mia anima è incrinata e quando vuole popolare delle sue pene l’aria fredda della notte, accade spesso che la sua voce indebolita sembri il rantolo greve di un ferito che, abbandonato sulla riva di un lago di sangue, senza potersi muovere, spira tra immensi sforzi.
L'Amore è vita, è passione, è sofferenza in solitudine, è il sentimento per eccellenza nel dare senza ricevere. L'Amore è nutrire l'animo altrui con la dolcezza, dissetarlo con una carezza, vestirlo di baci, a volte lavarlo con le nostre lacrime. A volte il cuore piange e se lo fa è solo perché c'è tanto amore dentro di se, non riesce a fingere, solo liberando queste gocce di rugiada riuscirà a dissetare altri cuori aridi, sperando forse un giorno in un nuovo germoglio.

Impossibile non volerti bene MaPi,
impossibile dimenticare quello che rappresenti, tu e le tue parole.

Con affetto, immutato.

Maria Pia ha detto...

Hai ragione l’Amore non e’ un sentimento singolo .l’Amore e’ condivisione.. Leggendo questo commento mi colpisce il contrasto tra cio’ che ti scaturisce da dentro e cio’ che ti imponi di scrivere.. Se hai letto bene il mio articolo ..sai cosa penso dell’Amore…e allora perche’ chiuderti a riccio….. tu dici che forse sei innamorato per la prima volta ..ed e’ comprensibile che ti ponga delle domande.. che ti vengano dubbi.. visto anche il contesto in cui ti trovi (non dimenticarlo) e questo scatena in te la paura di soffrire.. ma se Ami e sei Amato questo non succedera’…e’ un po come fare un processo alle intenzioni…prima le devi vivere queste emozioni.. .. Io sono certa che tu non rinuncerai alla felicita’ che ti da qsto rapporto..(ma..qsta e’ una mia certezza.. non tua) scrivi..” Vorrei che il mio Amore rendesse felici entrambi” ..ma questo sara’ possibile solo se tu lascerai libero il tuo cuore.. apri le braccia all’Amore, e’ come aprirle alla vita…
Piu’ remerai contro questo sentimento..piu’ aumentera’ la tua fragilita’..e piu’ sarai fragile..piu’ ti chiuderai in te stesso.. Sii felice di Amare.. vivi con gioia...non avere timore .. abbandonati a questo bellissimo sentimento che ti fa sentire vivo. .importante..
Come ho scritto, l’Amore vive nell’oggi.. non si perde nel passato ..ne guarda con smania al futuro
Amore e’ Adesso!! Comprendere che il mutamento e’ inevitabile…il tuo e’ gia’ avvenuto ..devi solo prenderne consapevolezza…Spero che tu non ti debba mai pentire di non aver voluto prendere una decisione.. in bocca al lupo!!

Una risposta per te da un cuore che ama…sempre…un abbraccio

tigre siberiana ha detto...

"Amore non è amore se muta quando scopre mutamento...o tende a svanire quando l'altro s'allontana...oh no, è un faro fisso per sempre che guarda la tempesta…" (William Shakespeare).
Cara MaPi, oggi vorrei parlarti di quel sentimento che fa tanto male. Quel sentimento che tutti rincorrono ma che raggiungono raramente. Quel sentimento che fa versare tante lacrime ma che riesce anche a farti volare sopra le nuvole. Quel sentimento per cui sei pronto a perdere la vita...l'Amore. Ad alcuni incuriosisce, ad altri mette paura… Amore. Amore. Amore. Tutti immaginiamo il primo amore speciale, eterno. Ma nulla dura tanto. Quante pagine vengono riempite con quella parola..quante storie vengono scritte. Amori proibiti, amori impossibili, amori dolci, amori dolorosi, amori sofferti, amori non corrisposti…ma pur sempre amori. Non ne esistono giusti o sbagliati. Essi, però, esistono in varie forme e con altri nomi come l'amore per i propri figli e genitori. Innamorarsi è come buttarsi nel vuoto senza paracadute, è un treno in corsa, è il cuore che batte, è volare liberi senza preoccupazioni, è come la brezza leggera che ti accarezza il viso e il sole primaverile che ti riscalda dolcemente.
Amore è volare troppo in alto per poi cadere nel vuoto, andare lontano e tornare indietro, essere tremendamente felici ed esageratamente tristi; ridere, scherzare ed infuriarsi con una velocità troppo ravvicinata. L'amore porta uno sconvolgimento più intenso di quello che noi esseri umani possiamo sopportare e ci conduce alla follia... L'Amore è la poesia dei sensi. Non esiste se non è sublime. Quando c'è, esiste per sempre e va aumentando di giorno in giorno. Un animo puro non si vergogna dell’amore, ma si vergogna che esso sia incompleto. L’Amore si rimprovera che vi sia ancora una forza, un qualcosa di ostile che ne ostacola il compimento.
È brutto, però pare che al giorno d'oggi la gente non dia più il giusto valore ai sentimenti... tutto è diventato più effimero e l'Amore sembra diventato il Sacro Graal.
Il problema è che si è perso di vista cosa conta davvero in questa vita, così siamo portati a passare tutta la vita con la paura di lasciarsi andare e abbassare la guardia per non essere feriti di nuovo perché alla fine chi si mette in gioco veramente scoprendo tutte le carte senza lasciarsi assi nella manica sono le persone che soffriranno per prime.
Per quanto mi riguarda io sono una persona che in certi casi non ha vie di mezzo: o vivo intensamente una storia e mi do al 100%, oppure lascio perdere perché non ne vale la pena. Le mezze storie non esistono, io voglio dedicarmi interamente a quella persona, per lasciare in lei qualcosa di buono... altrimenti perché perderci tempo? Io forse il mio Graal l'ho trovato...però zitti!!!
Ho scritto… chissà com’è quando chi ami asciuga di baci tutte le tue lacrime l’ho scritto in un diario che ho bruciato tanto tempo fa. Ho deciso di buttarmi..con la fiducia. Con la fiducia che comunque vada avrò fatto l’esperienza di amare davvero. Non voglio che il nostro sia un amore mediocre… nemmeno uno normale… non voglio rassegnarmi che le fiamma si spenga dopo un pò… no... So che la fiamma può ardere per sempre. In fondo… se ci siamo ritrovati anche in questa vita, è perché in altre l’Amore ci ha uniti. E allora..lascerò che il mio cuore sia pieno e che l’amore fluisca.

Tante cose sono successe, ma siamo ancora sotto lo stesso cielo...
Grazie per avermi regalato questo sogno.

Con infinito affetto.
Elino