Note Legali

Questo come ogni altro blog è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo N°196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al Nome, alla persona ed all'immagine ed all'onore. QUINDI tutto il materiale (scritto e fotografico, nomi, dati, testi) pubblicato sul mio blog non può essere utilizzato senza il mio permesso o dei rispettivi autori dei commenti, pena denuncia alla Polizia Postale.

29 luglio, 2006

Colori... e fiori ?



Girando per la rete...ho trovato un programmino... che mi fa vedere i colori che ho usato nel mio blog... è un fiore particolare...
Per chi lo volesse questo è il link
Abbraccio.

2 commenti:

Marco ha detto...

Ciao Zia Mapi.

Dev'essere il periodo se anche la tecnologia mi si rivolta contro e non ho visto il TUO grafo, ma credo di aver capito all'incirca di che si tratta. Se la memoria non mi inganna, questa è una cosa che si usa in matematica quando si vuole giocare un po'.
Sono sicuro che qualcuno si sentirà forse offeso del mio uso ludico di certe parole su certi strumenti, ma vi prego, oggi lasciatemi una piccola licenza.
Allora parliamo di colori. Come ben sai nell'ultimo periodo i colori che mi circondano sono quelli del Nord della Gran Bretagna. Verde, Rosso e la confusione della pioggia. I colori delle scelte che presto sarò costretto a fare. Un bel caleidoscopio tutto sommato e farne un fiore forse mi aiuterà a scegliere come si deve. E tu sai che io di FIORI me ne intendo, VERO???? ;)
Lo so, questo commento potevo tenermelo per una conversazione privata e probabilmente nessuno tranne te ne trarrà vantaggio o piacevole lettura, però una volta tanto uso questo mezzo per dirti che ci penso spesso a quello che mi dici e che cerco di scegliere quello che è meglio.... per me. A cominciare dalla moto nuova per finire a molto di più.
Maria Pia, lo spiego solo grazie a uno strano intreccio delle undici dimensioni dell'Universo se...

Ti voglio Bene

Grazie.

Marco

Pit ha detto...

Cara Mapi,

è decisamente affascinante vedere come la trasfigurazione di una pagina web possa portare ad un fiore colorato bello e suggestivo.
Ognuno può interpretarlo a suo modo e vedere al suo interno ulteriori figure e significati quasi fosse il test di Rorschach
sulla interpretazione di figure fatte con inchiostro su cartoncino.
Io personalmente ci vedo le linee energetiche di cui parlava Mapi; una mappa trasfigurata delle varie parti del corpo interconnesse tra loro e mappate nel piede.

Baci,

Pit